il blog di Chef Style

Tag: <span>dolce</span>

Torta Strudel di Mele … (o Pere)

Torta Strudel di Mele … (o Pere)

Ingredienti: 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare 70 gr di amaretti 60 gr di burro 50 gr di cioccolato fondente 5 mele (varietà Golden) 1 limone a buccia edibile 50 gr di uvetta 50 gr pinoli 1/2 bicchiere di Rhum Cannella q.b. zucchero di canna […]

Fragole al Porto

Fragole al Porto

Ingredienti per 6 persone: 4 cestini di fragole di misura grande mezzo litro di Porto scorza di un limone 1 stecca di canella 3 grani di pepe 2 chiodi di garofano 3 cucchiai di miele Procedimento: Mettete in una casseriola e portate a ebolizzione  per […]

Pere al Moscato e Crema Chantilly

Pere al Moscato e Crema Chantilly

Ingredienti per 4
Ingredienti Crema Chantilly:
  • Panna da montare 250 cl
  • Zucchero a velo 35 gr
  • Mezza stecca di vaniglia (semi)
Procedimento:

La ricetta originale vorrebbe che la panna venisse aromatizzata con la vaniglia.Quindi versare la panna liquida in un recipiente. Incidere il baccello di vaniglia tagliando sulla lunghezza e raschiare l’interno della baccello per prelevarne i semi.

Aggiungerli insieme al baccello alla panna.

Ricoprire con della pellicola trasparente e riponerre in frigo per una notte.

Togliere il baccello e filtrare la panna per privarla dei semi di vaniglia.

Montare la panna ben fredda.
Quando la panna avrà raggiunto una consistenza corposa, aggiungere lo zucchero a velo (setacciato) e amalgamarlo alla panna, mescolando con una spatola.
Ingredienti Pere:
  • 2 Pere
  • Moscato
  • Pepe in grani
  • 1 Stecca di Cannella
  • 2 cucchiai di zucchero
Procedimento:
Sbucciare le pere e metterle in una pentola, aggiungere il moscato fino a coprirle.
Aggiungere lo zucchero, 6 grani di pepe e la stecca di cannella.
Portare a cottura.
Quando le pere saranno cotte (sempre dure non troppo morbide) tagliarle a fette.
Ridurre il liquido fino ad ottenere una melassa da disporre poi sopra le fette di pere.
Accompagnarle con la crema Chantilly.
Biscotti Salati al Parmigiano

Biscotti Salati al Parmigiano

Ingredienti per 2: 200 gr Farina 100 gr Burro tuorlo 1 75 gr Parmigiano semi di papavero 2 cucchiai sale un pizzico Mescolate la farina con il parmigiano e formate una fontana (come per fare una frolla). Aggiungete il burro morbido, il tuorlo e i […]

Fragole glassate al cioccolato con crema chantilly

Fragole glassate al cioccolato con crema chantilly

Ingredienti per 2: 250 g di cioccolato fondente 3 cucchiai di cacao in polvere dolce 2 cucchiai di zucchero al velo 300 gr di panna fresca 12 fragole lavate 12 stecconi di bambù lunghi almeno 10 cm Procedimento: Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria, una […]

Chiacchere di Carnevale

Chiacchere di Carnevale

Ingredienti 6 persone:

  • 240 gr di farina
  • 20 gr di burro
  • 1 cucchiaio di acquavite
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 20 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 pizzico di sale
  • olio di arachidi

Procedimento:

Lavorare a lungo l’impasto, successivamente dare una forma sferica ed avvolgerlo con la pellicola trasparente. Lasciarlo riposare almeno 30 minuti a temperatura ambiente (lontano da eventuali fonti di calore).

Trascorsi i 30 minuti prendere il panetto, porlo su un piano ed appiattirlo con le mani.

Successivamente lavorarla con il mattarello o con l’apposita macchina per tirare la sfoglia, fino ad ottenere delle strisce lunghe e sottili. Il primo metodo richiede più tempo e pazienza, il secondo invece permette di ottenere delle sfoglie sottili.

Con la rotella dentellata tagliare la pasta della forma che più vi piace (rettangoli, quadrati, rombi o semplicemente delle strisce lunghe da annodare).

Scaldare (non bollire) in un tegame dai bordi alti abbondante olio di arachidi.

Raggiunta la temperatura immergere le chiacchiere, poche alla volta, e lasciarle cuocere fino a quando assumono un colore dorato, girarle almeno una volta per favorire un colore uniforme.

Scolare le chiacchiere con una schiumarola e metterle a perdere l’eccesso di olio in uno scolapasta.

Una volta tiepide spolverarle con abbondante zucchero a velo.

 

Suggerimento…

Nel caso in cui  l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungere della farina poca per volta, per non ottenere il risultato contrario, ovvero un impasto troppo duro e non lavorabile.

Torta soffice al limone e semi di papavero

Torta soffice al limone e semi di papavero

Ingredienti: burro 200 g farina 00 300 g zucchero semolato 170 g limone biologico 1 semi di papavero 40 g latte 2 dl lievito per dolci 1 bustina uova 3 per la glassa: limone 1 zucchero al velo 200 g     Procedimento: Tagliamo il […]

Castagnaccio

Castagnaccio

In autunno il profumo delle caldarroste per le strade ci fa tornare bambini, per questo vogliamo sggerirvi una ricetta facile e veloce di un dolce che ha come ingrediente principale la farina di castagne, il castagnaccio. Abbiamo provato un bel pò di ricette fino a […]

Torta Caprese

Torta Caprese

Prende il nome dal suo luogo d’origine, la bellissima isola di Capri ed ha un’origine curiosa. Nasce infatti nel 1920 da un’involontaria creazione del pasticcere Carmine Di Fiore che dimentica di mettere la   farina nell’impasto durante la preparazione di una torta di mandorle per tre malavitosi americani , giunti a Capri per acquistare una partita di ghette per Al Capone. Il risultato fu così buono che i tre americani ne pretesero la ricetta e la torta battezzata con il nome di “Caprese” raggiunse in breve tempo un gran successo.

(La ricetta originale non prevede l’uso né di farina né di lievito, per conferire al dolce la sua irresistibile scioglievolezza)

Ingredienti (6 persone)

·       Mandorle pelate 150 g

·       Cioccolato fondente 125 g

·       Burro 125 g

·       Zucchero semolato fine 100 g

·       Sale q.b.

·       Cioccolato bianco da grattugiare o zucchero al velo per la decorazione

Procedimento:

  1. Tostiamo leggermente le mandorle nel forno a 180°C, lasciamo raffreddare molto bene e frulliamo con il mixer.
  2. Sciogliamo il cioccolato fondente insieme al burro a bagnomaria fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Separiamo i tuorli dagli albumi, sbattiamo a mano i tuorli con lo zucchero in una ciotola capiente e montiamo gli albumi a neve ben ferma con una frusta elettrica.
  4. Aggiungiamo al composto di cioccolato e burro ormai tiepido le mandorle tritate e amalgamiamo bene.
  5. Uniamo il composto di cioccolato e mandorle a quello di tuorli e zucchero e amalgamiamo nuovamente.
  6. Uniamo delicatamente gli albumi montati a neve in due volte con una spatola con movimenti ampi dal basso verso l’alto per fare incorporare aria al composto.
  7. Foderiamo con carta da forno (bagnata in acqua tiepida e strizzata) una tortiera di 20 cm di diametro e versiamo al suo interno il composto.
  8. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180°C per 30/35 minuti.
  9. Sforniamo il dolce e lasciamo raffreddare completamente, prima di servire spolverizziamo con zucchero al velo con cioccolato bianco grattugiato a mano.

Nella foto è stata accompagnata da una crema di yogurt alla lavanda.