il blog di Chef Style

Ricette

CLUB SANDWICH ***di pane al grano saraceno con salmone marinato, crema di formaggio alle erbette, pesciatina e portobello***

CLUB SANDWICH ***di pane al grano saraceno con salmone marinato, crema di formaggio alle erbette, pesciatina e portobello***

Ingredieni per 3 sandwich ingredienti per la marinatura del salmone filetto di salmone 400 g sale grosso 1 kg zucchero bianco 1 kg 1 arancia 1 lime cannella pepe in grani aneto salvia rosmarino freschi ingredienti per la crema al formaggio Robiola 200 g Philadelphia 200 […]

Pere al Moscato e Crema Chantilly

Pere al Moscato e Crema Chantilly

Ingredienti per 4 Ingredienti Crema Chantilly: Panna da montare 250 cl Zucchero a velo 35 gr Mezza stecca di vaniglia (semi) Procedimento: La ricetta originale vorrebbe che la panna venisse aromatizzata con la vaniglia.Quindi versare la panna liquida in un recipiente. Incidere il baccello di […]

Gnocchi alla Parigina

Gnocchi alla Parigina

Ingredienti per 4:
  • 250 gr latte
  • 3 uova  (grandi, circa 70 gr l’una)
  • 150 gr farina
  • 100 gr burro
  • besciamella (preparata con 1/2 litro di latte, 50 cl di panna fresca, 50gr di burro e 50gr di farina)
  • 100 gr di parmigiano
  • 300 gr circa di formaggio Bagòss (se non lo trovate mettete Groviera come ricetta classica)
  • noce moscata
  • sale e pepe q.b.
Procedimento:

In una pentola con bordi alti far sciogliere il burro nel latte ed appena arriva a bollore togliere dal fuoco.

Aggiungere la farina setacciata, mescolare vigorosamente.

Rimettere la pentola sul fuoco e continuare a mescolare finchè non si attacca più alle pareti della pentola, bastono pochi minuti.

Fare intiepidire (fuori dal fuoco) dopodichè aggiungere 1 uovo alla volta e mescolare finchè si incorpora bene (è la cosa piu importante farlo con attenzione).

Quando è tutto ben amalgamato aggiungere il parmigiano grattugiato e mescolare bene fino a farlo sciogliere.

Mettere una pentola di acqua salata sul fuoco aggiungere una goccia di olio e portare a bollore.

Inserire l’impasto in una tasca da pasticcere (Sac à poche) con la bocchetta grande.

Appena l’acqua inizia a bollire far cadere nell’acqua delle piccole quantità di impasto della grandezza di uno gnocco. Aiutatevi con un coltello per staccarlo dalla Sac à poche.

Appena vengono a galla sono pronti da scolare.

Adagiarli in una pirofila imburrata e coprire con la besciamella (se non la preparate voi aggiungere una grattata di noce moscata), il formaggio gratuggiato grosso (Bagoss o Groviera) e fiocchi di burro.

Infornare a 200° grill, per pochi minuti. Appena avrà preso un bel colore dorato è pronto.

 

Preparazione Besciamella a Caldo:

Mettere il latte e la panna fresca sul fuoco con una presa di sale e una grattata di noce noce moscata.

Portare ad ebolizzione lentamente.

Nel frattempo, in un’altra pentola, sciogliere il burro e incorporare la farina a fuoco leggero. Mescolare fino a che sia tutto amalgamato.

Aggiungere il composto ottenuto al latte e con l’aiuto di una frusta sbattere fino ad ottenere la consistenza di una crema.

Togliere dal fuoco e la besciamella è pronta.

Vi consigliamo per un tocco piu prezioso

di aggiungere  una grattata di tartufo estivo

oppure di aggiungere del burro tartufato alla besciamella!

Uova e Salsa Rosa

Uova e Salsa Rosa

Ecco cosa vi occorre per presentare le vostre uova sode in modo elegante! Lattuga Maionese Ketchup Uova Mescolate maionese e ketchup fino ad ottenere una salsa di colore rosa. Per le quantità seguite il vostro gusto personale. Disponete la foglia di lattuga nella cocottina aggiungete […]

Biscotti Salati al Parmigiano

Biscotti Salati al Parmigiano

Ingredienti per 2: 200 gr Farina 100 gr Burro tuorlo 1 75 gr Parmigiano semi di papavero 2 cucchiai sale un pizzico Mescolate la farina con il parmigiano e formate una fontana (come per fare una frolla). Aggiungete il burro morbido, il tuorlo e i […]

Fragole glassate al cioccolato con crema chantilly

Fragole glassate al cioccolato con crema chantilly

Ingredienti per 2:

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di cacao in polvere dolce
  • 2 cucchiai di zucchero al velo
  • 300 gr di panna fresca
  • 12 fragole lavate
  • 12 stecconi di bambù lunghi almeno 10 cm

Procedimento:

Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria, una volta sciolto togliamo dal fuoco e giriamo bene fino a che non appare ben lucido.
Mescoliamo in un recipiente il cacao in polvere con un cucchiaio di zucchero al velo.
Infilziamo la fragola dalla parte delle foglie verdi, una per ogni bastoncino, e la immergiamo nel cioccolato fuso, quindi la spolveriamo con la polvere di cacao e zucchero al velo. Lasciamo asciugare le fragole su una grata o su della carta da forno.
Prepariamo la chantilly montando la panna con il restante zucchero al velo.
Serviamo il bastoncino con la fragola glassata appoggiato su una coppetta con la chantilly.

Suggeriamo di accompagnarlo con del calvados

Aperitivo … Piccante

Aperitivo … Piccante

Cocktail Ingredienti per 2: 8 cubetti di ghiaccio 10 fragole 1/4 di bicchiere di vodka 1/4 di vino bianco (o prosecco) 2 foglie di menta (o basilico) 1 cucchiaino di buccia d’arancia Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate fino ad ottenere la consistenza […]

Chiacchere di Carnevale

Chiacchere di Carnevale

Ingredienti 6 persone: 240 gr di farina 20 gr di burro 1 cucchiaio di acquavite buccia grattugiata di 1 limone 20 gr di zucchero 2 uova intere 1 pizzico di sale olio di arachidi Procedimento: Lavorare a lungo l’impasto, successivamente dare una forma sferica ed […]

“Bagna Càuda” & Burro

“Bagna Càuda” & Burro

Ingredienti per 6 persone:

 

  • Radicchio trevigiano (1)
  • Cavolo cappuccio (1/2)
  • Iindivia (1)
  • Carote (6)
  • Topinambur (6)
  • Sedano (1)
  • Cavolfiore scottato (1/2)
  • Carciofi (3)
  • Aglio (6 spicchi scarsi)
  • Burro (250g circa)
  • Acciughe sotto sale (250g)
  • Olio nuovo (1 cucchiaio)

 

Procedimento:

  1. Pulire le acciughe, lavandole sotto acqua corrente ed eliminando la lisca interna, la coda e le pinne (compresa quella sul dorso). Stendere i filetti su carta assorbente ed asciugare.
  2. Togliere bene il rivestimento e l’anima da ogni spicchio (più pesante da digerire). Tritatre poi tutti gli spicchi al coltello, molto finemente.
  3. In una pentola, rigorosamente di terracotta, sciogliere il burro a fiamma bassissima e aggiungere aglio ed i filetti di acciuga. Continuare a mescolare la bagna cauda. La cottura deve proseguire per circa un’ora, sempre a fiamma bassissima, finché le acciughe non si saranno sciolte.
  4. Pulire il cavolfiore e lessare intero per 10 minuti in acqua bollente.
  5. Pulire i carciofi, tagliarli in 6 spicchi e cuocere in acqua salata con aggiunta di un limone per 10 minuti. Freddarli in acqua fredda, asciugarli.
  6. Pelare e lavare le carote (come quantità considerare una carota piccola a persona), tagliarle a bastoncini e metterle a mollo in acqua fredda fino al momento di servire.
  7. Con l’aiuto di un pelapatate sbucciare i topinambour (come quantità considerare uno medio a persona) e affettarli. Mettere anche questi a bagno in acqua fredda con una fettina di limone (ma non insieme alle carote!).
  8. Lavare il radicchio e l’indivia (come quantità considerare un cespo di uno e dell’altra ogni 6 persone), separare le foglie dal cespo tenendole intere.
  9. Lavare il sedano e dividerlo in steli, lasciando le foglie.
  10. Tagliare a listarelle mezzo cavolo cappuccio o verza e lavarlo bene.
  11. Disporre la verdura nei piatti da portata e portare la bagnacauda direttamente in tavola, caldissima.

Una curiosità … si mangia rigorosamente con le mani!!!

E non dimenticate di accompagnare il tutto con un buon bicchiere di vino rosso!!

Noi ti consigliamo queste mono porzioni di föjòt(12 fornellini in terracotta per tenere in caldo la vostra bagna càuda)

Torta soffice al limone e semi di papavero

Torta soffice al limone e semi di papavero

Ingredienti: burro 200 g farina 00 300 g zucchero semolato 170 g limone biologico 1 semi di papavero 40 g latte 2 dl lievito per dolci 1 bustina uova 3 per la glassa: limone 1 zucchero al velo 200 g     Procedimento: Tagliamo il […]