il blog di Chef Style

“Bagna Càuda” & Burro

“Bagna Càuda” & Burro

Ingredienti per 6 persone:

 

  • Radicchio trevigiano (1)
  • Cavolo cappuccio (1/2)
  • Iindivia (1)
  • Carote (6)
  • Topinambur (6)
  • Sedano (1)
  • Cavolfiore scottato (1/2)
  • Carciofi (3)
  • Aglio (6 spicchi scarsi)
  • Burro (250g circa)
  • Acciughe sotto sale (250g)
  • Olio nuovo (1 cucchiaio)

 

Procedimento:

  1. Pulire le acciughe, lavandole sotto acqua corrente ed eliminando la lisca interna, la coda e le pinne (compresa quella sul dorso). Stendere i filetti su carta assorbente ed asciugare.
  2. Togliere bene il rivestimento e l’anima da ogni spicchio (più pesante da digerire). Tritatre poi tutti gli spicchi al coltello, molto finemente.
  3. In una pentola, rigorosamente di terracotta, sciogliere il burro a fiamma bassissima e aggiungere aglio ed i filetti di acciuga. Continuare a mescolare la bagna cauda. La cottura deve proseguire per circa un’ora, sempre a fiamma bassissima, finché le acciughe non si saranno sciolte.
  4. Pulire il cavolfiore e lessare intero per 10 minuti in acqua bollente.
  5. Pulire i carciofi, tagliarli in 6 spicchi e cuocere in acqua salata con aggiunta di un limone per 10 minuti. Freddarli in acqua fredda, asciugarli.
  6. Pelare e lavare le carote (come quantità considerare una carota piccola a persona), tagliarle a bastoncini e metterle a mollo in acqua fredda fino al momento di servire.
  7. Con l’aiuto di un pelapatate sbucciare i topinambour (come quantità considerare uno medio a persona) e affettarli. Mettere anche questi a bagno in acqua fredda con una fettina di limone (ma non insieme alle carote!).
  8. Lavare il radicchio e l’indivia (come quantità considerare un cespo di uno e dell’altra ogni 6 persone), separare le foglie dal cespo tenendole intere.
  9. Lavare il sedano e dividerlo in steli, lasciando le foglie.
  10. Tagliare a listarelle mezzo cavolo cappuccio o verza e lavarlo bene.
  11. Disporre la verdura nei piatti da portata e portare la bagnacauda direttamente in tavola, caldissima.

Una curiosità … si mangia rigorosamente con le mani!!!

E non dimenticate di accompagnare il tutto con un buon bicchiere di vino rosso!!

Noi ti consigliamo queste mono porzioni di föjòt(12 fornellini in terracotta per tenere in caldo la vostra bagna càuda)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *